Archivi Blog

Video

Ecco perchè l’olio di palma fa male … il rapporto EFSA.

I contaminanti da processo a base di glicerolo presenti nell’olio di palma, ma anche in altri oli vegetali, nelle margarine e in alcuni prodotti alimentari trasformati, suscitano potenziali problemi di salute per il consumatore medio di tali alimenti di tutte le fasce d’età giovane e per i forti consumatori di tutte le fasce d’età.

Leggi il resto del rapporto sul sito EFSA Clicca qui

Video

TTIP … il lupo travestito da agnello.

FIRMA LA PETIZIONE CONTRO IL TTIP CLICCA QUI

Video

Banca Etica denuncia con un video le speculazioni della finanza sul cibo

Sulla fame non si specula!

C’è una finanza casinò, che usa il cibo come moneta e che scommette sui prezzi dei beni alimentari. E in questo modo si gioca il futuro di intere famiglie e popolazioni vulnerabili.

A denunciarlo con un video, che Banca Etica ha contribuito a produrre insieme ad Etica SGR e altre organizzazioni, è “Sulla fame non si specula“, la campagna che da anni sensibilizza per il diritto al cibo e contro la speculazione finanziaria.

Il video di animazione, disegnato da Davide Pascutti, gioca sul duplice significato di “future”: da una parte il futuro di intere famiglie che nei Paesi più vulnerabili è minacciato dalla volatilità dei prezzi del cibo, dall’altra i titoli derivati, i “futures”, che sui mercati finanziari possono essere usati per scommettere sulle fluttuazioni dei beni alimentari.

Non solo video, ma anche uno spettacolo teatrale che si terrà a Milano il 22 maggio per parlare di cibo e finanza, e di un problema che non ha ancora trovato soluzione: la speculazione finanziaria sui beni alimentari. Lo spettacolo teatrale sarà realizzato in collaborazione con l’associazione Popeconomix, che da due anni racconta la crisi finanziaria con una performance che gira tutta Italia.

A Milano il “Popeconomix live show” parlerà di cibo e finanza con una nuova versione dello spettacolo che si terrà Venerdì 22 maggio nel teatro del Pime di Milano, all’interno di “Tutta un’altra festa family”, festa del commercio equo e solidale.

Articolo originale su BanconoteBlog di Banca Etica

Video

FIRMA ANCHE TU LA PETIZIONE PER FERMARE L’ECOCIDIO DEL NOSTRO PIANETA

La distruzione ambientale deve diventare un crimine. Un crimine per il quale le persone colpevoli devono essere ritenute responsabili.
Questo crimine ha un nome: Ecocidio

FIRMA ORA

Scopri di più sull’ecocidio e informati sui casi di potenziale ecocidio.