Archivi del mese: luglio 2013

La televisione fa venire l’ansia

tratto da Repubblica.it, 28 ottobre 2007

MILANO – Guardare la televisione provoca ansia: lo sostiene uno studio promosso da Meta Comunicazione e realizzato in collaborazione con un pool di 60 psicologi e psicoterapeuti. Sotto accusa toni concitati, annunciatori che sembrano lanciare allarmi bomba, termini super allarmistici. Lo studio ha analizzato, per un periodo di 4 settimane, i contenuti, i toni e il lessico utilizzato in diverse tipologie di trasmissioni.

La scelta dei temi

Il primo degli elementi sotto accusa è costituito dai temi trattati, che rappresentano la causa più evidente dell’ansia e dello stress che sempre di più si associano al piccolo schermo, come sottolinea il 63% degli intervistati. Scandali, efferati delitti, accuse e litigi che minano ogni fiducia nei confronti della politica e dell’economia del paese: sono solo alcune delle tematiche che quotidianamente vengono evidenziate in Tv. Continua a leggere
Annunci