Archivi del mese: giugno 2013

HUNKAPI E LA FESTA DELLA MADRE TERRA

sabato 6 luglio 2013
10,00 Apertura campo e stands
10,30 Costruzione Teepee e incontro con i Nativi: Gilbert Douville (Lakota Sicangu – S 
Murray Small Legs (Peigan -Blackfoot) – Ed E. Bryant (Tsimshian) – Claudia Haddad (Mi’kmaq)
11,00 Conferenza di Marco Cinque (Poeta – Scrittore): “Vivere nel braccio della Morte”, storia di Fernando Eros Caro
12,30 Pausa pranzo
15,00 “L’età dell’osso” conferenza con Gilbert Douville e Ivano Ciravegna, ricercatore sperimentale e responsabile del Centro per la Cultura Ludica del Comune di Grugliasco (TO).
16,30 Esibizione dei Nativi
17,00 Danziamo coi Nativi
18,30 Preghiera della Madre Terra con Gilbert Douville
19,30 Pausa cena
21,30 Attorno al fuoco.  Poesie, racconti e leggende coi Nativi americani

domenica 7 luglio 2013
10,00 “Il piacere di vivere con lentezza – viaggio nel mondo delle tartarughe” –
con Eraldo Minetti (Commissario Polizia Provinciale – Genova) e Gilbert Douville
12,00 Momento di solidarietà al movimento IDLE NO MORE
12,30 Pausa pranzo
15,30 Spettacolo di canti e danze tradizionali nativo-americane con Petie Danette Chalifoux (danzatrice Hoop dance), Claudia Haddad,Ed E. Bryant, e Murray Small Legs
17,00 Estrazione premi sottoscrizione
18,00 Conclusione con la “danza rotonda”
Ingresso a offerta libera
Traduzioni a cura di Camilla Novelli  –  Stand artigianato Nativi Americani  –  Libreria a tema
Spazi liberi non attrezzati per tende e camper
albergo-ristorante “Casa del Romano” pranzo e cena sabato a la carte – pranzo domenica a la carte – tel. 010 95946

Appello di Altraeconomia …

Cari amici,

Se vi scrivo è perché in questi anni siamo entrati in qualche modo in contatto: per un articolo che abbiamo scritto, per un incontro cui abbiamo partecipato, per una notizia che ci avete girato. Oppure semplicemente perché ci leggete.

Se ricevete questa lettera, è perché noi crediamo in quello che abbiamo sempre chiamato il “capitale delle relazioni”, l’unico capitale in grado di costruire un’economia più giusta, sostenibile, piacevole.

Vi scrivo perché Altreconomia, il mensile che da 6 anni dirigo, ha bisogno di voi.

Continua a leggere

Il video della tappa savonese del Mosler/Barnard 2013 ME-MMT Tour

Petizione contro la monsanto: da Avaaz Monsanto contro Madre Natura

FIRMA LA PETIZIONE SU AVAAZ.ORG

Sembra incredibile, ma Monsanto e soci ci riprovano. Queste voraci aziende di biotecnologie hanno trovato un modo per conquistare il monopolio sui semi della vita, quelli che ci danno il nostro cibo. Stanno cercando di ottenere brevetti su varietà di verdura e frutta che consumiamo quotidianamente come cocomeri, broccoli e meloni, costringendo i coltivatori a pagare per i semi e con il rischio di essere denunciati se non lo fanno.

Possiamo però impedire che si comprino l’intera Madre Natura. E’ vero che aziende come la Monsanto hanno trovato delle scappatoie per aggirare le leggi europee e ottenere il monopolio dei semi normali, ma noi possiamo ancora bloccarle prima che stabiliscano un pericoloso precedente a livello globale. Per farlo abbiamo bisogno che paesi chiave come la Germania, la Francia e l’Olanda (dove il dissenso sta già crescendo) chiedano che si voti per fermare i piani della Monsanto. Già in passato la nostra comunità è riuscita a influenzare la decisione dei governi e possiamo farlo di nuovo.

Molti agricoltori e politici si sono già opposti; ma ora dobbiamo aggiungere la spinta di una mobilitazione dal basso e fare pressione su questi paesi per tenere la Monsanto alla larga da quello che mangiamo. Firma ora e condividi con tutti per aiutarci a realizzare la più grande campagna di sempre a difesa del nostro cibo.