Uniti per la Salute da lezione di politica a Vaccarezza e Miceli

Durante il suo intervento ad un incontro organizato da FLI a Savona sulle problematiche legate all’ampliamento della centrale a carbone di propietà Sorgenia, Tirreno Power, Vaccarezza ha chiesto a noi, cittadini presenti in sala, cosa avremmo fatto al suo posto per fermare un progetto così malsano per l’intera provincia di Savona, riporta un partecipante alla serata.Lui che viene pagato per rappresentarci, CHIEDE A NOI COSA FARE???

La risposta può essere solo una! Fare POLITICA e lavorare per convincere che a Savona si deve cambiare e non semplicemente arrendersi al POTERE DEL CARBONE, che troppi danni sta causando e causerà ai savonesi!!!

Quello che è davvero riprovevole è come Vaccarezza abbia gestito, a scopo di sola propaganda, il suo intervento (NEL QUALE HA AMMESSO CHE LA MADRE E’ MALATA DI LEUCEMIA!) in cui si dichiara contro il carbone,  ma dichiara anche che lui proprio non ha potere di fare alcunchè per intervenire, anzi sposa completamente la delibera regionale… mah!!!

Qui l’avvocato  Suffia:
http://www.youtube.com/watch?v=R-kzjJfEkro

Poi Gervino ha fatto il suo intervento e ha dato una grande lezione a quei due politici :

Gervino, parte 1:
http://youtu.be/pdMsWIym_BM
Gervino, parte 2:
http://youtu.be/vBfkia1kw_gA voi le valutazioni!

Erano presenti oltre a Filippo Marino (cord.prov.Savona Fli) e Enrico Nan (cord.regionale FLI), Angelo Vaccarezza (Presidente della Provincia di Savona – PDL) e Nino Miceli (Consigliere della Regione Liguria – PD).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...